CURRICULUM VITAE

Dati personali

NOME e COGNOME : Loreta Zannol

LUOGO E DATA DI NASCITA: Feltre, Belluno (Italia), 12/06/1973

NAZIONALITÀ: italiana
CELLULARE :
0034 677692622
INDIRIZZO:
C/Jaume Huguet 4, 1º, 1ª, 08019 Barcelona
E-MAIL :
lorettazannol@hotmail.com

PATENTE DI GUIDA: C

STUDI :

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Milano-Feltre (Italia)

Aprile 1999

    Laurea in Lingue e Letterature Straniere, specialità Spagnolo, con votazione 110/110 con Lode. Titolo della tesi: Tecniche e simboli degli smalti nei gioielli della Spagna musulmana.

Liceo Classico Panfilo Castaldi di Feltre-BL (Italia)

Giugno 1992

    Diploma di maturità classica, con votazione 56/60.

Altri studi

Escuela Oficial de Idiomas Barcelona-Drassanes

Giugno 2008

Livello C di Catalano

    Il livello C di catalano si rilascia dopo quattro anni di corso ed è il livello soglia che permette l’ingresso ai concorsi pubblici.

Escuela Oficial de idiomas Barcelona-Drassanes

Giugno 2003


    Certificado de Aptitud in Spagnolo e in Inglese

    Il “Certificado de Aptitud” si rilascia dopo cinque anni di corso ed è il livello massimo di lingua raggiungibile attraverso questa scuola che è pubblica ed ufficiale in Spagna ed abilita all’insegnamento nella scuola pubblica.

ESPERIENZE DI LAVORO COME TRADUTTRICE :

    2008- Traduzione dal catalano all’italiano di vari testi per un’esposizione sulla Catalogna del Museo di

    Storia della Generalitat de Catalunya.

    2001 - Traduzione dallo spagnolo all’italiano del libro “Il talento creativo. Tratti e caratteristiche del

    genio”, ed. Dedalo, Bari, 2001 (ed. Spagnola: Francisco Alonso Fernandez, “El talento creador. Rasgos y

    perfiles del genio”, Temas de Hoy, S.A., Madrid)

    1999- Interprete spagnolo/italiano al congresso “Il Libro Parlato” presso la sala congressi “Stella Maris”,

    Pedavena-Belluno.

ESPERIENZE DI LAVORO COME INSEGNANTE DI ITALIANO LS

Negli ultimi otto anni ho lavorato come insegnante di italiano per stranieri presso vari Istituti, Università e scuole private:

Attualmente: Attraverso l’Università Autonoma di Barcellona, (UAB-Casa de la Convalescencia) insegno italiano nel Porto di Barcellona. Inoltre, sono insegnante supplente nei corsi di italiano del Servizio Linguistico dell’Università Autonoma di Barcellona (UAB-Bellaterra) e offro collaborazioni e supplenze al Servizio Linguistico dell’Università di Barcellona (UB-Plaça Universitat).

2002-2004: Ho insegnato italiano presso l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona.

2001-2002: Ho insegnato italiano presso il Centro Italiano di Madrid

2001: Ho insegnato italiano nell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid

FORMAZIONE CONTINUA

Dopo la laurea ho continuato a studiare, sempre nell’ambito delle lingue, del loro insegnamento e della traduzione. Ad esempio, nel 2004 ho ottenuto il titolo DITALS, rilasciato dall’Università per Stranieri di Siena, che attesta la competenza didattica nell’insegnamento dell’italiano a stranieri

Attualmente sto studiando presso l’Università UNED di Madrid, per ottenere il Dottorato in filologia. Ho frequentato con successo I primi due anni, che danno diritto al Diploma di Suficiencia. Tra I corsi che ho frequentato di questo Dottorato, particolarmente interessante è stato quello intitolato: Nuevas tecnologías aplicadas a la enseñanza y a la traducción de lenguas.

Altri corsi di aggiornamento/ perfezionamento sono stati i seguenti:

    25 - 29/9/06: Lo studente autonomo (31 ore), presso il “Colegio Oficial de Doctores y Licenciados en

    Filosofía y Letras y Ciencias”, Madrid

    16/6 – 7/7/04: Corso di didattica generale e preparazione per l’esame Ditals (30 ore), presso l’Istituto

    Italiano di Cultura di Barcellona

    27/2 – 5/3/04: Tecniche didattiche: ricostruzione di conversazione e puzzle linguistico; Alma

    Edizioni (30 ore), presso l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona

    4 e 5/4/03: Ipermedialità e glottodidattica (15 ore), presso l’Università Autonoma di

    Barcellona

    Febbraio-Marzo ’03: Corso di formazione per insegnanti di lingue straniere (40 ore), presso la

    “Escuela Oficial de idiomas” di Barcelona-Drassanes

    20 e 21/2/03: Seminario per esaminatori CELI (Università per stranieri di Perugia),

    presso l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona

    24 – 28/9/02: La cultura nell’aula di italiano per stranieri (31 ore), presso il “Colegio

    Oficial de Doctores y Licenciados en Filosofía y Letras y Ciencias”, Madrid

    Febbraio ’01: Corso di preparazione per l’uso dei manuali “Uno” e “Due” (Bonacci Editore),

    presso l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid

ESPERIENZE DI LAVORO E STUDIO ALL’ESTERO

Quando frequentavo l’università ho partecipato a diversi progetti per studiare e lavorare all’estero, ad esempio:

Estate 1994 e estate 1995: ho partecipato agli stage organizzati dall’università IULM-Milano a Salamanca per frequentare I corsi di Spagnolo per Stranieri della prestigiosa Università di Salamanca.

Inverno-primavera 1994-1995: ho lavorato come “au pair” presso una famiglia di Dublino (Irlanda), dove svolgevo funzioni di baby-sitter per i bambini della famiglia e di assistente presso l’asilo-nido privato situato all’interno della casa della famiglia. Intanto frequentavo il corso di inglese “Advanced” presso la “Dublin School of English”.

Pasqua 1994 e Pasqua 1996: ho partecipato ai viaggi di studio organizzati dalla cattedra di Storia dell’Arte dell’Università IULM-Feltre in Marocco e in Tunisia per studiare l’arte musulmana del Maghreb.

1999: dopo la laurea ho vinto una borsa di studio dell’Università IULM-Milano per un corso di perfezionamento presso l’Università di Siviglia. Ho frequentato I corsi di Arte Islamico e ho collaborato con l’architetto Pedro Gurriarán Daza, esperto di architettura islamica, nell’elaborazione di articoli, conferenze e studi vari. Intanto, ho eseguito una ricerca sulle decorazioni in stucco della Spagna Musulmana. Al mio ritorno ho pubblicato l’articolo “I motivi vegetali negli stucchi della Spagna musulmana” nell’antologia “Oltreconfine. Lingue e culture tra Europa e mondo” a cura di Antonio Pasinato, Donzelli Editore, Roma 2001.

VOLONTARIATO

Prima di trasferirmi in Spagna, dove risiedo dal 2001, facevo parte dell’Associazione Amici dei Musei e dei Monumenti Feltrini, dove ho collaborato nell’allestimento di svariate manifestazioni e mostre, tra cui “Amazir-Besslàma Maghreb” (1995), manifestazione culturale svoltasi nella Sala degli Elefanti della Birreria di Pedavena, in occasione della quale sono state presentate tre mostre parallele: “Besslàma Meghreb” di Giovanna Dal Magro, “Tappeti berberi del XX sec.” di Marchi Collection, “Ceramiche di Fès” di Carlo Venturini; e Le spade feltrine e bellunesi” (1997), allestita al Museo Civico di Feltre (Belluno).

Ho collaborato anche in molte occasioni con l’associazione culturale Italia Nostra (sede di Feltre-Belluno) in qualità di guida turistica.

Ho collaborato, infine, come interprete, ad un congresso organizzato dal CILP (Centro Internazionale del Libro Parlato) di Feltre-Belluno ed ad altre iniziative del Centro.

Da quando sono in Spagna collaboro con diversi centri come “intercambio” per studenti che stanno imparando l’italiano e vogliono fare conversazione. Inoltre, all’occorrenza, presto le mie abilità di traduttrice per la traduzione di piccoli testi.

ALTRE ESPERIENZE DI LAVORO

Ottobre 2000-gennaio 2001: Ho lavorato come impiegata/segretaria presso la ditta Aurora (produttrice di occhiali), Vas-Treviso. Svolgevo compiti amministrativi, di attenzione telefonica e personale con I clienti e con I fornitori. Molti dei nostri clienti erano stranieri. Partecipavo anche a fiere internazionali, dove svolgevo anche funzioni di interprete (principalmente inglese-italiano).

Luglio-settembre 2000: Ho lavorato per la Cooperativa Scavi e Restauri di Bolzano, come assistente archeologa e ho collaborato in due scavi importanti, il primo nella Piazza Maggiore di Feltre-Belluno (ex Foro Romano) e l’altro nei pressi di Bolzano (villaggio Retico).

Saltuariamente: Ho lavorato come cameriera presso diversi ristoranti e pub, ad esempio presso il ristorante “Wunderbar” di Bibione Spiaggia (Venezia), il pub “Fantaghirò” di Feltre (Belluno), il pub “Peter Pan” di Feltre (Belluno), il pub “ Al Travo” di Pedavena (Belluno), il bar “Alle Poste” di Villapaiera (Belluno), ecc.

PUBBLICAZIONI

    “I motivi vegetali negli stucchi della Spagna musulmana” in: Antonio Pasinato (a cura di), Oltreconfine.

    Lingue e culture tra Europa e mondo, Donzelli Editore, Roma, 2001

ALTRE CONOSCENZE

Informatica: buona conoscenza del pacchetto Microsoft Office e di Internet.

Lingue: italiano madrelingua, spagnolo ottima conoscenza, catalano e inglese buona conoscenza.

HOBBIES E INTERESSI

Lettura (soprattutto narrativa); architettura (antica e moderna); Spagna musulmana e mudéjar.