CURRICULUM VITAE

Dati personali

Nome Luigia

e-mail luigia.atorino@fastwebnet.it

Studi


    1. Diploma di maturità scientifica presso il Liceo scientifico “Don Carlo La Mura” di Angri

Votazione finale: 54/60


    1. Laurea in Scienze Biologiche presso l’Università “Federico II” di Napoli

Votazione finale: 110/110 e lode

    1. Abilitazione all’esercizio della professione di Biologo

  1. Titolo di dottore di ricerca (PhD)

2004 Master Universitario di secondo livello in Giornalismo, Comunicazione Scientifica e Istituzionale presso l’Università degli Studi di Ferrara

Votazione finale: 30/30

Attività di ricerca


    1. Tesi sperimentale in Biochimica presso il Dipartimento di Chimica Organica e Biologica dell’Università “Federico II” di Napoli.

In tale periodo è stata purificata e caratterizzata la proteina SNP coinvolta nel differenziamento dell’ovidutto di lucertola Podarcis s.sicula Raf.

    1. Tirocinio post-lauream presso il Dipartimento di Chimica Organica e Biologica dell’Università “Federico II” di Napoli.

La ricerca di tale periodo ha permesso la caratterizzazione di attività enzimatiche coinvolte nel processo spermatogenetico del ratto.

    1. Dottorato di ricerca in Chimica Biologica e Biologia Molecolare presso il Dipartimento di Chimica Organica e Biologica dell’Università “Federico II” di Napoli.

L’attività di ricerca è stata rivolta alla definizione dei meccanismi molecolari alla base del processo di differenziamento delle cellule germinali di ratto.

  1. Stage di 4 mesi a Fort Worth nel “Department of Microbiology

and Immunology” (University of North Texas Health Science Center – USA) diretto dal Prof. R.Alvarez-Gonzales.

In tale laboratorio sono stati definiti i cambiamenti metabolici del sistema di poli-ADPribosilazione nel processo spermatogenetico del ratto.

    1. Stage di 12 mesi a Cambridge nel “Department of Development and Genetics” (The Babraham Institute – UK) diretto dal Dr. R.Jones.

In tale istituto sono stati condotti studi sui processi di danno e riparazione del materiale genetico nella spermatogenesi.

1998-2006 Attività di ricerca a Milano presso il Dipartimento di Genetica Molecolare Umana del Dibit nel laboratorio diretto dal Dr. Giorgio Casari.

In tale laboratorio sono state acquisite le conoscenze necessarie alla caratterizzazione funzionale di geni coinvolti nella genesi di malattie neurodegenerative.

Esperienza di laboratorio


· Tecniche cromatografiche (HPLC, FPLC etc.) ed elettroforetiche (elettroforesi mono- e bi-dimensionale)

· Tecniche spettrofotometriche, ultracentrifugative

· Tecniche immunologiche

· Dosaggi enzimatici con radioisotopi

· Tecniche di microscopia ottica a contrasto di fase e per fluorescenza

· Isolamento e coltura di cellule

Attività giornalistica

2007 a tutt’oggi Ha collaborato con la Elsevier Masson per la stesura ed editing di articoli del Giornale del Medico (versione cartacea ed elettronica) e del Giornale del Farmacista.

Borse di studio


    1995 Premio di studio e di ricerca della Società Italiana di Biochimica

(S.I.B.)

  1. Borsa di studio della Federation of European Biochemical Societies

(F.E.B.S.)

  1. Borsa di studio del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)

Principali partecipazioni a congressi


XI Congresso Nazionale Associazione Biologia Cellulare e del

Differenziamento, Milano (1993)

The 11th International Symposium on ADP-ribosylation, Strasbourg

Bischenberg (1994)

First European Symposium of the Protein Society, Davos (1995)

XI Convegno Nazionale “Proteine 96”, Siena (1996)

Second European Symposium of the Protein Society, Cambridge (1997)

I Congresso FISV, Riva del Garda, Verona (1999)

II Congresso FISV, Riva del Garda, Verona (2000)

XIII Scientific Convention Telethon, Salsomaggiore Terme, Parma (2005)

Lingue conosciute

Buona conoscenza della lingua inglese sia scritta che parlata

Conoscenze informatiche

Conoscenza dei sistemi operativi DOS-WINDOWS nonché del software applicato (Word, Excel, Power Point, Canvas, Adobe Photoshop, etc.)

Appartenenza a Società Scientifiche


Società Italiana di Biochimica (S.I.B.)

Pubblicazioni

Atorino L, Quesada P, Cardone A, Ciarcia G, Farina B.

Poly(ADP-ribosyl)ation system during cell differentiation in rat testis.

It. J. Biochem. 43, 4, 160A-162A (1994).

Quesada P, d’Erme M, Atorino L, Faraone-Mennella M F, Caiafa P, Farina B.

Poly(ADP-ribosyl)ation system in nuclear matrix associated regions of rat testis chromatin.

Acta Biochim. Pol. 42, 2, 153-160 (1995).

Quesada P, Atorino L, Puoti T, Cardone A, Ciancia G, Farina B.

Poly(ADP-ribosyl)ation at different stages of germinal cell differentiation.

It. J. Biochem. 44, 5, 285A-286A (1995).

Quesada P, Atorino L, Cardone A, Ciancia G, Farina B.

Poly(ADP-ribosyl)ation system in rat germinal cells at different stages of differentiation.

Exp. Cell Res. 226, 1, 183-190 (1996).

Malanga M, Atorino L, Tramontano F, Farina B, Quesada P.

Poly(ADP-ribose) binding properties of histone H1 variants.

Biochim. Biophys. Acta 1399, 2-3, 154-160 (1998).

Atorino L, Alvarez-Gonzalez R, Cardone A, Lepore I, Farina B, Quesada P.

Metabolic changes in the poly(ADP-ribosyl)ation pathway of differentiating rat germinal cells.

Arch. Biochem. Biophys. 381, 1, 111-118 (2000).

Quesada P, Atorino L, Parente A, Del Vecchio-Blanco F, Di Maro A, Ciancia G, Farina B.

Characterization of SNP a novel tissue- and phase-specific nuclear protein expressed during the proliferative phase in the oviduct of the lizard Podarcis s.sicula Raf..

Biol. Chem. 381, 7, 615-618 (2000).

Atorino L, Di Meglio S, Farina B, Jones R, Quesada P.

Rat germinal cells require PARP for repair of DNA damage induced by gamma-irradiation and H2O2 treatment.

Eur. J. Cell Biol. 80, 3, 222-229 (2001).

De Fusco M, Marconi R, Silvestri L, Atorino L, Rampoldi L, Morgante L, Ballabio A, Aridon P, Casari G.

Haploinsufficiency of ATP1A2 encoding the Na+/K+ pump alpha2 subunit associated with familial hemiplegic migraine type 2.

Nat. Genet. 33, 2, 192-196 (2003).

Atorino L, Silvestri L, Koppen M, Cassina L, Ballabio A, Marconi R, Langer T, Casari G.

Loss of m-AAA protease in mitochondria causes complex I deficiency and increased sensitivity to oxidative stress in hereditary spastic paraplegia.

J Cell Biol., 163, 4, 777-787 (2003).

Silvestri L, Caputo V, Bellacchio E, Atorino L, Dallapiccola B, Valente EM, Casari G.

Mitochondrial import and enzymatic activity of PINK1 mutants associated to recessive parkinsonism.

Hum Mol Genet., 14, 22, 3477-92 (2005).